Standard delivery time is 3-5 Working days . May vary depending the volume of orders . Our preferred method of contact is email.

COME CALCOLARE LA QUANTITÀ DI FRAGRANZA PER UNA CANDELA 🧴  

giugno 02, 2022

HOW TO CALCULATE THE AMOUNT OF FRAGRANCE FOR A CANDLE 🧴

Sembra molto semplice. Controlliamo questo esempio:

  • Il nostro contenitore ha una capacità di 220 g di cera profumata;
  • Dalle informazioni disponibili presso il produttore/distributore della cera scelta sappiamo che la cera può contenere fino al 10% di fragranza;
  • Ora il 10% di 220 g di cera sarà 22 g di profumo. Risultato abbiamo bisogno di 200 g di cera + 22 g di profumo e abbiamo un totale di 220 g di cera profumata. Facile.

    È così semplice? È corretto?

    No, questo calcolo non è corretto. Vediamo perché:

    Sì, 22 g è il 10% di 220 g, ma non è il 10% del peso della cera, che è quello che ti serve.

    È il 10% della combinazione finale di cera + profumo

    220 g di combo cera + profumo, meno 22 g di profumo, danno una cera totale di 198 g.

    Ma se la cera ha il peso di 198 g allora il 10% di fragranza di questa cera sarà 19. 8 g e non 22 g. Ne ha 2. 2 g di profumo in più.

    Significa che il calcolo iniziale ha 11. Carico di fragranza dell'1% che supera il 10% raccomandato dal produttore di questa cera.

    Se continui a lavorare in questo modo, sovraccaricherai la cera di profumo.

    Quali sono i problemi se la cera è sovraccarica di profumo?

    • Lo stoppino tende a combattere e riceverà solo una piccola fiamma, o talvolta la fiamma si spegnerà completamente. Sta per annegare;
    • Uno stoppino in difficoltà può provocare un'ustione a tunnel o l'incapacità della candela di bruciare per ottenere una pozza sulla superficie, provocando in entrambe le situazioni ustioni incomplete;
    • Di conseguenza, la candela avrà una prestazione di dispersione della fragranza molto inefficiente (poco odore, perché l'odore deriva dal rilascio dell'olio nella piscina), poiché non c'è abbastanza calore per permettere alla fragranza di liberarsi la cera.

    Raccomandiamo ai produttori di candele di utilizzare una percentuale di fragranza del 6-8% per le loro candele all'inizio del test, a meno che non si tratti di un olio veramente leggero. Ciò contribuirà a prevenire l'ostruzione dello stoppino ed evitare problemi di prestazioni come quelli sopra elencati.

    CARICO DI FRAGRANZA VS CONTENUTO DI FRAGRANZA

    Pertanto, è importante conoscere i concetti "Fragrance/Scent Load" e "Fragrance/Scent Content" e cosa significa realmente ciascuno di questi concetti:

    • Il metodo "Fragrance/Scent Content" è il metodo di calcolo della fragranza nella miscela e si basa su una percentuale di olio sul peso della combinazione cera+fragranza;
    • Il metodo "Fragrance/Scent Load" è il metodo di calcolo della fragranza nella miscela e si basa su una percentuale di olio sul peso della cera;

    Per un calcolo corretto tenere presente i due metodi:

              Carico di fragranza = Devi considerare questo valore poiché conosci il valore massimo che puoi utilizzare con la tua cera

              Contenuto della fragranza = Devi considerare questo valore per rispettare il CLP

    Carico di fragranza del 10% su una candela da 220 g = 9. 09% di contenuto di fragranza (il che significa che posso utilizzare i valori di riferimento CLP del 10% del produttore)

    ALTRO FATTORE IMPORTANTE DA CONOSCERE

    Il rapporto di fragranza può anche influire sulla percentuale utilizzata nel CLP (classificazione, etichettatura e imballaggio o nella Classificazione,Etichettatura eImballaggio originale). È un requisito legale dell'UE che deve essere soddisfatto per quanto riguarda le merci pericolose.

    Prima di giugno 2015, i produttori di candele dovevano considerare solo il rapporto % di fragranza durante la realizzazione dei loro prodotti. Tuttavia, dall'entrata in vigore del regolamento CLP nel giugno 2015, si è creata una certa confusione, che ha portato i produttori di candele a parlare generalmente di "percentuale di fragranza" nei loro prodotti.

    È importante comprendere che la % di fragranza nella combinazione candela + fragranza e la % indicata nelle schede di sicurezza (SDS) (e quindi la percentuale di fragranza utilizzata per creare i modelli CLP) sono non calcolato allo stesso modo.

    E in termini di PLC la percentuale di fragranza si basa sul carico/quantità di fragranza nel peso totale del prodotto. Pertanto, quando viene indicato il 10% come importo calcolato per la SDS/CLP, ciò significa che il 10% del peso totale del prodotto proviene dalla fragranza e il restante 90% proviene da "altre sostanze" come cera, stoppino, coloranti .

    Esempio:
    Quando un produttore di candele usa (ad es. G 20 g di fragranza per 200 g di cera, questo dà un contenuto percentuale di fragranza reale del 10% nella combinazione fragranza + cera

    Ma:
    La percentuale totale di fragranza, considerata ai fini del regolamento CLP, è in realtà di 20 g per 220 g (perché 220 g è il peso totale del prodotto ((es. e 20g + 200g)) che dà una percentuale CLP di 9. 09%

    Per la maggior parte dei produttori di candele, che acquistano la fragranza da un fornitore che fornisce anche il modello CLP, è consigliabile ricontrollare la % di fragranza e la quantità di fragranza che utilizzano ai fini CLP, per assicurarsi che sia pienamente conforme (io. e non hanno utilizzato accidentalmente più fragranze nei loro prodotti di quanto consentito dal modello CLP).

    Di norma, fai sempre il confronto tra il peso della fragranza calcolato per la nostra combo candela + fragranza e l'importo previsto nel PLC fornito dal distributore/fornitore di fragranze. Il nostro valore non può essere superiore a quello stabilito dal produttore.

    Se si creano le proprie miscele e/o si fanno creare informazioni SDS/CLP (poiché si utilizza un olio per il quale il fornitore non ha fornito il modello CLP), è fondamentale che qualsiasi percentuale fornita al proprio consulente CLP sia basata sulla quantità effettiva di fragranza sul peso totale del prodotto e NON sul calcolo della percentuale di fragranza sulla base/cera.

    Abbiamo preparato una tabella con carichi diversi per contenitori diversi che ti aiuterà nei calcoli. Controlla qui (per 9cl, 20 cl, 30cl e 50 cl) 

     Ora che hai più familiarità con la giusta quantità di fragranze in olio da usare, vai a esplorare le nostre fragranze e le nostre cere. 🧴

    Leave a comment

    Comments will be approved before showing up.


    Also in Our Blog

    NEVER USE BOTANICALS IN A CANDLE
    NON USARE MAI PRODOTTI BOTANICI NELLA TUA CANDELA

    marzo 20, 2023

    This new style of embellished candle allows decorative elements to become part of the liquid wax pool when the candle is burned. This exposes these flammable materials to both the candle’s heat and flame throughout the candle’s use while also coating them in wax, allowing the materials to sustain flame themselves.

    View full article →

    LEGISLAÇÃO E REGULAMENTO GERAL DE SEGURANÇA DO PRODUTO PARA VELAS  E  FRAGRÂNCIAS PARA O LAR (PORTUGAL)
    LEGISLAÇÃO E REGULAMENTO GERAL DE SEGURANÇA DO PRODUTO PARA VELAS E FRAGRÂNCIAS PARA O LAR (PORTUGAL)

    febbraio 17, 2023

    Para vender produtos em Portugal, tanto produtores como distribuidores estão obrigados a cumprir uma série de regras para garantir a segurança dos consumidores.

    View full article →

    WAX DON’T BIND WITH FRAGRANCE, SO WHAT REALLY HAPPENS IN THE CANDLES?
    WAX DON’T BIND WITH FRAGRANCE, SO WHAT REALLY HAPPENS IN THE CANDLES?

    giugno 09, 2022

    This text help you to understand how the wax and fragrance oil interact, tips and tricks how to achieve the best result from your candle.

    View full article →